AVVOCATI MADRILENI DENUNCERANNO IL GIUDICE BELGA

Avvocati madrileni denunceranno il giudice belga se accetta la causa contro Llarena.

L’associazione di avvocati Movimiento24DOS, con sede a Madrid, ha annunciato attraverso il suo account su Twitter che sporgerà querela contro il titolare del tribunale francofono di Bruxelles, se prende in considerazione la causa civile presentata dal presidente Carles Puigdemont e i quattro ministri in esilio contro il giudice della Corte Suprema, Pablo Llarena.

Nell’udienza fissata per il 4 settembre, il titolare della prima sezione del tribunale di primo grado francofono della capitale belga dovrà ascoltare le allegazioni delle parti e decidere se inoltra la causa contro il magistrato della Corte Suprema per aver violato il diritto alla reputazione dei cinque leader indipendentisti e per non averne rispettato la presunzione d’innocenza. In quest’udienza non è necessario che compaia Llarena, ma sì un suo rappresentante legale.

Per il collettivo di avvocati, presieduto dal cattedratico Nicolás González-Cuéllar, se il giudice belga inoltra la causa civile starebbe prevaricando e commettendo un delitto di usurpazione di funzioni pubbliche.

Gli avvocati fanno sapere che, nel caso fosse presentata, si tratterebbe di una querela “come azione popolare davanti al tribunale spagnolo competente”, poiché ritengono che il giudice belga starebbe arrogandosi una “giurisdizione che non è di sua competenza”.

Fonte original – El Nacional (28/08/2018)

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*