Category Archives: POLITICA SPAGNOLA

File circa POLITICA SPAGNOLA~ Babel RepubliCat

Siamo nati per contrastare la mancanza d’indipendenza dei mezzi di comunicazione al servizio dello Stato Spagnolo. Questo è un fatto dinunciato dalla Comunità Europea nonché dai cittadini spagnoli. E’ stato addirittura pubblicato dal giornale “The New York Times “.

La mancanza d’indipendenza dei mass media mette la società catalana, spagnola e mondiale in una situazione di vulnerabilità e senza protezione per quanto riguarda i diritti all’informazione. L’accesso alla realtà plurale ci è vietato. Ci viene limitato il diritto a prendere decisioni in modo responsabile e consapevole nel nostro esercizio democratico d’influenza politica.

I mezzi di comunicazione sono uno dei pilastri della democrazia. Babel Republicat ha il compito di difendere questo diritto. Il diritto di tutti i cittadini ad avere accesso all’informazione inerente la situazione attuale in Catalogna e il suo processo verso la Repubblica che il governo di Spagna nasconde o manipola nel farne diffusione.

Il nostro proposito è mostrare al mondo perché la Catalogna desidera essere una Repubblica libera ed indipendente. Vogliamo dare voce alla democrazia con il nostro contributo nel costruire un mondo più giusto per tutti.

Ti offriamo informazione e lo facciamo nella tua lingua perché il nostro desiderio è farci capire.

SORPRESE GIUDIZIARIE

Il giudice Pablo Llarena, con le sue azioni di emissione e revoca del mandato di arresto europeo, ha aperto la porta a Carles Puigdemont davanti alla giustizia belga. È stato il giudice istruttore spagnolo a prendere l’iniziativa. Puigdemont unicamente sta reagendo all’iniziativa del giudice. Cercare di risolvere politicamente l’integrazione della Catalogna nello Stato spagnolo in un modo accettabile sia per

Read More

RISCATTANDO LLARENA

Non ci sono motivi perché i cittadini riscattiamo un magistrato linguacciuto. Vedremo come lo spiegano. Fino ad oggi il rassegnato contribuente spagnolo si è visto costretto a riscattare banche e concessionarie autostradali varie, ma non era mai capitato finora che gli si chiedesse di riscattare un giudice. Tuttavia, quello è esattamente ciò che sta succedendo. Il magistrato Llarena, con il

Read More

“CHI TI ACCUSA DI TERRORE È CHI LO IMPARTE”

“Chi ti accusa di terrore è chi lo imparte” Dallo scorso 10 aprile c’è un ordine di arresto contro un membro del CDR di Esplugues de Llobregat. Si tratta di Adrià, di 25 anni, ed è accusato di ribellione e terrorismo. Sua madre, Núria, ne ha parlato per la prima volta in una lettera letta nel programma “El matí de

Read More

COMUNICATO DEL GOVERNO SPAGNOLO

Sabato, 12 maggio 2018 Il candidato alla presidenza della Generalitat, il signor Torra, oggi ha offerto ai catalani un discorso frontista, un discorso sul passato e un discorso lontano da quello che l’immensa maggioranza dei catalani, moderati e costruttivi, vuole per il momento presente e per la Catalogna del futuro. Il signor Torra non si è presentato come il presidente

Read More

LA TRAMA DEL FINANZIAMENTO ILLEGALE DI CIUDADANOS

Scandalo: Ignacio Aguado (Ciudadanos) stabilì una trama generalizzata di finanziamento illegale di Ciudadanos nelle elezioni del 2015 Ignacio Aguado stabilì una trama generalizzata di finanziamento illegale della campagna del 2015, nella quale si candidò alla presidenza della Comunità di Madrid per il partito Ciudadanos, formazione che ottenne 17 deputati. Senza amministratore elettorale nei raggruppamenti, Aguado esigé che ogni raggruppamento garantisse

Read More

UNA CAMPAGNA INTERNAZIONALE DI FRONTE ALL’INDIPENDENTISMO

La Camera di Commercio della Spagna contratta una campagna internazionale di fronte all’indipendentismo. Incarica a un’agenzia britannica di difendere che “La Spagna rispetta e fa rispettare la Legge” Una delle principali istituzioni imprenditoriali del paese, la Camera di Commercio di Spagna, ha deciso di contrattare una campagna internazionale per contrastare gli indipendentisti e difendere in mezzi di comunicazione ed organizzazioni

Read More

L’AZIONE REPRESSIVA DELLO STATO, VISTA IN PROSPETTIVA

Cebrián sapeva già un anno fa come sarebbe stata la repressione contro La Catalogna Il presidente di Prisa, in un’intervista a febbraio 2017, espose il piano che il governo spagnolo ha poi applicato Prima dello scorso autunno lo stato spagnolo aveva preparato un piano premeditato contro l’indipendentismo. Infatti, la repressione dell’apparecchio politico, giudiziario e mediatico è da tanto que si

Read More

RADIO E TELEVISIONE DEL GOVERNO SPAGNOLO

La Radio televisione pubblica tedesca denuncia ostacoli all’informazione sulla Catalogna Il Comitato Editoriale critica che c’è “censura“ e “mala prassi“   Scarica il pdf Fonte Originale

GRAVI CRITICHE A FELIPE VI NEL VERTICE DI DAVOS

I gruppi d’investimento lo accusano di aver commesso dei gravi errori in Catalogna È stata una notizia di speciale trascendenza che è passata inavvertita in tutti i mezzi di comunicazione spagnoli.   Descarga el pdf Noticia original